Carrello
Continua lo shopping
  Aggiunto al carrello
Spedizione gratuita sopra i 40 €
Euro-Label certificato
Reso gratuito sopra i 40 €
Tutti i paesi

Caschi da sci

(510)

CASCHI DA SCI – LA SICUREZZA CHE SI VEDE

Fatti furbo, pensa alla sicurezza: proteggi la parte più importante del tuo corpo con un casco. Indossare il casco aiuta a ridurre il rischio, o perlomeno a ridurre la gravità, di un infortunio alla testa in una caduta sulla neve. È estremamente importante che tutti i bambini abbiano il casco!



A COSA PRESTARE ATTENZIONE NELL'ACQUISTO DI UN CASCO DA SCI

Per aiutarti a trovare il casco da sci perfetto, abbiamo messo insieme una lista con le caratteristiche più importanti da tenere presente nell'acquisto di un casco da sci:

1. Sicurezza

Diversi caschi da sci

Non importa se giri in park, pista o backcountry, la sicurezza dovrebbe sempre essere la prima delle tue priorità. Noi ti consigliamo caldamente di indossare il casco mentre pratichi gli sport invernali. In particolare, ti raccomandiamo di indossare un casco a norma con certificazione DIN-NORM EN 1077. Questa certificazione garantisce che il casco soddisfi gli standard internazionali sulla sicurezza in materia di ammortizzazione e penetrazione. Potrai leggere di più a riguardo nei paragrafi successivi.

2. Calzata

Affinché il casco da sci possa proteggere la testa al meglio, è necessario che calzi bene sulla testa. Se è troppo stretto creerà degli scomodi punti di pressione. Se è troppo largo scivolerà sulla testa. Le tabelle delle taglie ti aiuteranno a trovare il casco della misura giusta per la tua testa. Dal momento che uomini e donne hanno la testa di dimensioni diverse, sono disponibili sul mercato caschi dal design specifico per uomo e donna. Ci sono anche caschi più piccoli studiati per i bambini.

3. Stile

Ci sono due tipi di casco: half-shell e full-shell. Entrambi forniscono lo stesso livello di protezione, sta a te scegliere quale stile preferisci:

  • Half-shell: è il tipo di casco preferito dalla maggior parte degli skiers. Le orecchie sono lasciate libere oppure protette da paraorecchie removibili.
  • Full-shell: il guscio avvolge completamente la tua testa, orecchie comprese, dandoti calore e comodità.
  • Visor: se indossi gli occhiali, i caschi visor hanno una visiera integrata per proteggerti da vento, sole e neve. Niente ostacola il tuo campo visivo e questi caschi sono molto pratici, anche se non porti gli occhiali.
  • Shield: questi caschi hanno un visierino che ti protegge da neve e sole e impedisce al vento di fischiare attraverso le fessure della maschera quando scendi a tutta velocità. Lo troverai spesso in brand come Anon.

4. Compatibilità

Un'altra cosa importante è assicurarsi che il casco sia compatibile con la maschera da sci. La cosa migliore sarebbe poterli provare insieme, ma spesso le aziende specificano le combinazioni di casco/maschera consigliate per ogni modello. Anche gli occhiali da vista dovrebbero essere compatibili con il casco e la maschera da snow, in modo da evitare sgradevoli punti di pressione sulle orecchie o sulle tempie.

Per chi ama la musica, certi caschi sono compatibili con le cuffie auricolari. Oppure ci sono caschi di marche come Salomon che hanno le cuffiette integrate. Queste in genere sono compatibili con la maggior parte dei telefoni e lettori mp3. Puoi trovare anche copriorecchie removibili con speakers integrati e caschi da sci con microfono incorporato che fungono anche da kit vivavoce.


5. Sottogola

Naturalmente vuoi che il casco ti stia ben fermo sulla testa in caso di caduta, e che non si metta a rotolare giù per la montagna. Ecco a cosa serve il sottogola. Questo cinturino permette di fissare il casco e regolarlo secondo le tue necessità. Dovrebbe stare tra mento e gola senza schiacciare. In genere i sottogola hanno un'area coperta da un'imbottitura morbida per essere più comodi. Ci sono diversi metodi di chiusura, con clip a scatto, velcro o bottone a pressione, e tutti si riescono a usare tenendo indosso i guanti.

6. Ventilazione

I caschi da snow sono dotati di sistemi di ventilazione che fanno in modo di far entrare aria fresca e portare fuori quel calore in eccesso tipico di quando si fa uno sforzo fisico. Alcuni caschi sono anche dotati di leve che permettono di aprire e chiudere queste prese d'aria.

7. Comfort

La maggior parte dei caschi è foderata con un materiale morbido che li rende comodi da indossare. Questa fodera interna si può solitamente togliere e lavare in lavatrice.

TECNOLOGIA, PERFORMANCE E SICUREZZA TUTTO IN UNO

Donna che indossa un casco per sport invernali

Al giorno d'oggi sembra che spuntino nuove tecnologie da tutte le parti. Ecco alcune tra le più importanti:Hard shell: la corazza esterna è fatta di plastica dura ed è unita al guscio interno. La nota positiva di questa costruzione è che lascia spazio per un sistema di ventilazione che fa uscire l'aria calda ed entrare l'aria fresca.
In-Mould: uno speciale processo di fabbricazione rende questi caschi particolarmente resistenti agli impatti. Un guscio esterno sottile in policarbonato è unito al guscio interno per mantenere il casco bello e leggero. La tecnologia Hard Shell rende il casco più robusto rispetto alla costruzione In-Mould.
Hybrid: questa tecnologia è un mix tra hardshell e in-mould e rende il casco estremamente resistente a urti e impatti. La maggior parte dei caschi ha una sezione sul collo che protegge la parte alta della colonna vertebrale (l'Atlante).

MIPS: MIPS è un sistema di sicurezza per caschi di ogni genere e sta per Multi Directional Impact Protection System. I caschi classici proteggono al meglio da impatti che colpiscono con un angolo di incidenza di 90 gradi, ma siccome la maggior parte dei colpi non arriva a 90 gradi esatti, è stato studiato il sistema MIPS. In un casco MIPS la corazza e la fodera sono separati da uno strato a bassa frizione che permette al casco di scorrere rispetto alla testa, riducendo lo stress rotazionale sul cervello derivante da colpi angolati alla testa. Marche come Giro, Sweet Protection e POC stanno già utilizzando la tecnologia MIPS sui loro caschi.
Double shell: un casco double shell è costituito da due gusci ventilati posizionati in modo da non lasciar penetrare oggetti appuntiti, ma allo stesso tempo lasciar passare l'aria.

All Season
: questa tecnologia prevede fodere removibili che permettono di usare il casco anche per andare in skateboard o bici nei mesi estivi. Sono i veri all-rounder nel mondo dei caschi.

LA CERTIFICAZIONE CHE GARANTISCE PER LA TUA SICUREZZA

Paraorecchie removibili

I caschi da sci devono soddisfare determinati standard di sicurezza, ovvero devono avere la certificazione DIN-Norm EN 1077, che garantisce che il casco da snowboard in questione soddisfa tutti i parametri sulla sicurezza. I caschi vengono testati per verificare che corpi estranei come pietre o bastoni da sci non possano penetrare la corazza, proteggendo quindi la testa da lesioni gravi.

Se ti succede di prendere un forte colpo alla testa, è importante controllare il casco per verificare la presenza di crepe o rotture. Potrebbero essere invisibili ad occhio nudo, per questo è importante sostituire il casco dopo una brutta caduta, per essere certo di avere sempre una buona protezione. Di solito un casco dura dai tre ai cinque anni dopodiché è necessario cambiarlo.

LA SICUREZZA INCONTRA LO STILE NEGLI SPORT INVERNALI

Trova tutte le protezioni più stilose nel negozio Blue Tomato più vicino a casa tua o scorri l'enorme selezione di prodotti online sul sito Blue Tomato, dove troverai tantissimi caschi di marche top come TSG e K2.